Bullismo: usò compagno come cancellino

La Procura per i Minori di Lecce ha chiesto il rinvio a giudizio per lo studente 17enne dell'istituto "Fermi" di Lecce accusato di atti di bullismo nei confronti di un compagno di classe, bersaglio di continui atteggiamenti prevaricatori, utilizzato persino in classe come cancellino umano venendo filmato col cellulare in un video poi giunto alla conoscenza della madre della vittima. Una storia che risale all'aprile scorso, balzata agli onori della cronaca. L'udienza preliminare è stata fissata per il 14 gennaio prossimo dinanzi al gup Ada Colluto, del Tribunale dei Minorenni. Il pubblico ministero Imerio Tramis della Procura dei Minori ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini nei confronti del 17enne, originario di Salice Salentino. I reati contestati sono percosse e atti persecutori. La vittima anch'essa 17enne, quest'anno ha cambiato intanto scuola recandosi in un'altra provincia per studiare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano di Puglia
  2. La gazzetta del mezzogiorno
  3. Quotidiano di Puglia
  4. LeccePrima.it
  5. Lecce News 24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Specchia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...